Home

 
 
  Primo Piano


globi | ambiente, clima, Ue

L'età fossile

L'aria che tira/Di fronte alla preoccupazione di migliaia di persone, nonostante il problema del cambiamento climatico sia ormai balzato in cima alle agende politiche, i governi parlano, annunciano impegni. Ma non c'è la determinazione e l'efficacia che una minaccia così tremenda richiederebbe

Quest'anno, la Conferenza delle Parti (Cop) degli Stati membri della Convenzione quadro Onu sul Cambiamento Climatico si tiene a Lima, in Perù, dal 1 al 12 dicembre. È il ritorno in una regione del mondo molto colpita dall'impatto del riscaldamento globale, e nella quale, d'altro canto, gran parte dei Paesi sono protagonisti nell'azione per contrastarlo.

Nell'ultimo decennio, attraverso le politiche cont...

continua
  In evidenza


alter | visioni

Ecologisti vs economisti

L'aria che tira/Nicholas Georgescu Roegen, Kenneth Boulding e Herman Daly nel 1973, per l'American Economic Association scrissero: «Dobbiamo inventare una nuova economia il cui scopo sia la gestione delle risorse e il controllo razionale del progresso»

continua  - leggi i commenti(1)
Jobs Act

L'articolo 18 contro il turnover drogato

di Piergiovanni Alleva

Lo scontro politico sul Jobs Act, con la manifestazione sindacale di oggi, entra nel vivo, ed è dunque opportuno ricordare alcuni punti centrali del conflitto, tenendo conto di ulteriori elementi che emergono dalla legge di stabilità dell'anno 2015:

1) Il primo punto è ovviamente quello della permanenza, oppure, della abrogazione o, al contrario, dell'estensione a tutti i lavor...

continua
alter
Il clima e i danni permanenti

L'aria che tira/Un documento del Dipartimento della Difesa statunitense preconizza un futuro costellato da eventi eccezionali, causati dal clima impazzito o incontrollabile


di Guglielmo Ragozzino
alter
I conflitti sulle risorse e la giustizia globale

L'aria che tira/Era il 1928 quando il Mahatma Gandhi scriveva: «L'Imperialismo economico di una sola minuscola isola-regno (l'Inghilterra) oggi tiene in catene il mondo"


di Tilman Santarius , Wofgang Sachs
globi
L'Ue fermi la rivincita dei fossili

L'aria che tira/Renzi sa essere determinato: sull'energia ha deciso di lasciare fare alle lobby senza aiutare a rafforzare il ruolo della Ue


di Monica Frassoni
italie
SbloccaItalia: vecchie ricette per situazioni nuove

L'aria che tira/Siamo sicuri che i problemi dell'Italia derivino dalle opere bloccate e non piuttosto dal fatto che la gran parte di quelle opere, progettate e eseguite, sono inutili o sb...


di Vittorio Cogliati Dezza
alter
Energia, le Canarie contro la Repsol

L'aria che tira/Un primo risultato è stato raggiunto: il governo delle Canarie ha indetto per il 23 novembre un referendum consultivo sul progetto della Repsol


di Massimo Serafini
alter
Il vicolo cieco dei servizi idrici

L'aria che tira/Il fine comune da raggiungere è quello di riaffermare nelle Carte delle Nazioni unite il diritto all'acqua come bene comune


di Emilio Molinari
globi
Perché il Giappone è differente?

Proprio a fronte delle implicazioni più inquietanti della stagnazione economica nei paesi dell’area Euro, l’esperienza del Giappone torna oggi a suscitare nuova attenzione. Perchè l’elevata atti...


di Paolo Piacentini
italie
Casa, fondo di garanzia. Il governo ci riprova

Il nuovo strumento riceve in eredità le operazioni del fondo di garanzia per l'acquisto della casa da parte delle giovani coppie. Che era stato un flop


di Raffaele Lungarella