Home

 
 
 
  Primo Piano


globi | euro, Europa, politica

Europa, una minaccia credibile per cambiare rotta

Regole fiscali, austerity, pareggio di bilancio in Costituzione. E, dopo l’Ecofin di Milano, arriva un diretto controllo europeo sull’attuazione delle riforme su giustizia, mercato del lavoro e burocrazia. Un continuo rialzo della posta a cui non corrisponde alcuna proposta politica di rilancio e integrazione dell'Europa

Forse è giunto il momento di lasciare euro ed Europa. Da europeista ultra convinto arrivare a questo dubbio mi costa davvero molto. È che a indurmi in tentazione non è un episodio specifico ma una sequenza perversa di cessioni di sovranità.
Non sono bastate le regole di bilancio e le imposte pratiche di austerity, né la richiesta europea di costituzionalizzare il vincolo di bilancio, strampalatissima e mi...

continua  - leggi i commenti(2)
Addio a Gian Vaccarino

Economia, utopia e sax

di il manifesto

Gian Vac­ca­rino se ne è andato ieri, dopo un improv­viso malore che lo aveva col­pito giorni fa. Un altro dei nostri com­pa­gni della prima ora che non c’è più: il Mani­fe­sto ses­san­tot­tino non è ormai più molto gio­vane, è entrato nell’età in cui que­sti malanni, seb­bene pos­sano attac­care anche i ven­tenni, capi­tano con più faci­lità. E i più vec­chi dei «solo» un po’ anziani...

continua
globi
Diabolico perseverare

La nuova Commissione europea del democristiano lussemburghese Jean-Claude Juncker si presenta con una formazione schierata a destra. E nonostante il francese Pierre Moscovici all'economia, con u...


di Anna Maria Merlo
globi
Il moto immobile

Diabolico perseverare/Le politiche di austerità hanno consegnato all'Europa sei anni di stagnazione e un quarto di antieuropeisti arrabbiati nel nuovo parlamento di Bruxelles.


di redazione di Sbilanciamoci.info
globi
Ho trovato un difetto

Diabolico perseverare/«Siamo nel bel mezzo di uno tsunami finanziario che capita una volta in un secolo. Le banche centrali e i governi sono tenuti ad adottare misure senza precedenti»


di Alan Greenspan
globi
I ripensamenti a metà della Bce

Diabolico perseverare/Secondo Draghi le stime della disoccupazione strutturale sono circondate da considerevole incertezza e la sua dimensione è sovrastimata


di Paolo Pini
globi
Il «Mea culpa» del Fmi

Diabolico perseverare/L'austerità non rimette a posto i conti pubblici e non diminuisce neppure il rapporto tra debito pubblico e Pil


di Andrea Baranes
italie
Il decimo comandamento

Diabolico perseverare/Come, quando e dove? Nel documento «Sblocca Italia» sull'energia, non esistono «specifiche» sugli investimenti


di Guglielmo Ragozzino
globi
Moneta morbida, lavoro duro

Diabolico perseverare/A partire dalla crisi del 2008, le politiche dell'eurozona sono state un fallimento su tutti i fronti. Le due risposte di Draghi


di Antonio Lettieri
globi
Dalla critica al progetto. Note a Romano e Pini

L'agosto 2014 è stato un mese in cui l'incertezza geopolitica, innegabile dopo la creazione del nuovo Fondo Monetario per i BRICS, apre presumibilmente degli spazi analitici e politici che forse...


di Stefano Lucarelli