Home

 
 
 
  Primo Piano


globi |

Un mondo di debiti

Sdebitarsi/ La Grecia sotto assedio dell’ex troika viene lasciata senza liquidità, mentre il Fmi inonda l’Ucraina di miliardi senza chiedere in cambio alcuna riforma strutturale Ma il prossimo default sarà quello di Porto Rico. E gli Usa lo lasciano fallire

L’economia mondiale non è mai stata così indebitata. In queste pagine si fa il punto su Grecia ed Europa, Porto Rico e America latina, e del (troppo trascurato) debito di banche e imprese. Poi c’è l’Italia: un rapporto debito pubblico/Pil oltre il 132%, interessi passivi più elevati dei partner europei – il 4,7% del Pil nel 2014 – politiche di stretta fiscale che producono da 20 anni un avanzo primario della...

continua  - leggi i commenti(4)
Sdebitarsi

Atene sotto assedio non vuole fare nuovi debiti

di Dimitri Deliolanes

Nel settembre dell’anno scorso l’allora ministro greco delle Finanze Ghikas Hardouvelis aveva ricevuto dalla troika una e-mail contenente un promemoria sulle misure da applicare nel corso del 2015 e già concordate con Atene. Cosa era previsto da queste misure?
Che il surplus primario dello stato greco aumentasse fino a giungere al 3,5%, cioè di 5,5 miliardi, in modo da poter indiri...

continua
globi
La bancarotta dell'Ucraina evitata dall'Fmi

Sdebitarsi/17,5 miliardi di dollari per sostenere il paese dopo la rivolta di Maidan. Quello che non è stato fatto per la Grecia


di Vincenzo Comito
globi
Porto Rico, prossimo default

Sdebitarsi/L’isola caraibica sull’orlo del crac. Servono 2,9 mld entro pochi mesi. E gli Usa non vogliono intervenire


di Andrea Baranes
globi
L’America Latina è meno diseguale

Sdebitarsi/Il socialismo del XXI secolo e i governi progressisti hanno migliorato le condizioni di vita nel continente E persino il debito pubblico è diminuito ovunque


di Francesco Bogliacino
globi
Non solo Pigs, cresce il debito globale

Sdebitarsi/L’indebitamento complessivo è salito a 200 trilioni di dollari, il 286% del Pil mondiale. Ma qual è la misura accettabile?


di Vincenzo Comito
italie
La R&S nel DEF: nulla di nuovo sotto il crepuscolo del declino

Il DEF 2015 mette la R&S in luce come la medicina per rilanciare l’economia, ma non la risparmia, come i suoi predecessori, dalla scure della politica di austerità e ricicla, confezionandoli...


di Leopoldo Nascia
italie
DEF 2015: stagnazione e depressione economica assicurate

Il Documento di Economia e Finanza del 2015 è un documento senza qualità, senza prospettive, senza una strategia di politica economica capace di far uscire il paese dalla crisi.


di Giulio Marcon
globi
Il sogno chiuso in bunker

Saskia Sassen aveva portato l’attenzione sulle “espulsioni” che si verificano a livello mondiale in un libro in cui si mettono in luce logiche e procedure, ma soprattutto emerge un processo orma...


di Laura Balbo
italie
DEF 2015, la trappola dell’ottimismo

Fin dall’incipit (“L’economia italiana nell’ultimo trimestre del 2014 è uscita dalla recessione”) il DEF 2015 trasuda ottimismo. Secondo il DEF le cose vanno bene, anche meglio del previs...


di Sbilanciamoci!